25 Settembre 2020

DOPO 3 GIALLI SCATTA IL ROSA

28-10-2017 10:28 - Under 18 Maschile
Ai piedi del Monviso nel marchesato di Saluzzo l´Under18 raccoglie la prima vittoria di quest´anno.
Inizio duro per i ragazzi del nuovo coach Matteo, che nelle prime tre gare affrontano le compagini di Alba, Fossano e Valenza.
Il dover rodare alcuni meccanismi voluti dal coach, l´inserimento dei nuovi giocatori e il cambiamento di formazione, dovuto alla perdita di 2 giocatori, che l´anno scorso rientravano nei primi giocatori, ha fatto la differenza, in particolar modo con le squadre cuneesi molto ben equipaggiate.
Invece la prova con Valenza è stata il risultato di una pessima percentuale ai tiri liberi, che ha penalizzato l´andamento della gara.
Ma non si piange sul latte versato, perché in frigo ne avevamo ancora e abbiamo la consapevolezza che potevamo berlo con aggiunta di biscotti.
Con questa forza raggiungiamo Saluzzo e con un´ottima prova corale, condita da ottime percentuali al tiro, portiamo a casa il primo referto rosa.
Approfittiamo di questo primo scritto per presentarci:
Con il numero:
0 Vercelli detto Tommy l´unico lungo che Mitton ha voluto, perché gli abbiamo detto che è un centimetro più basso di lui, si sa che vuole mantenere la posizione del più alto della società.
2 Ottonello detto Otto l´uomo che ha più numeri di tutti, anche se la maglia 3 avrebbe fatto di lui una 883.
6 Bruscaini detto l´uomo che sussurrava ai blocchi
7 Vidaurre detto Anderson il giocatore che mette sulla graticola gli avversari con la sua difesa.
8 Alfonsi O´professore l´unico che ha portato il libro di Greco in trasferta (si dice che l´aria di Saluzzo gli abbia fatto bene....... Al libro)
14 Villa detto cavallo pazzo devastante nelle sue entrate, pericoloso nelle sue scorribande disperazione del coach quando urla calma.
18 Galeasso il cameriere, sempre con la camiseta in ordine stirata, a volte si vedono ancora le pieghe a fine partita, metodico la fortuna del coach quando urla calma.
21 Geranio detto giravolta spaziale, il maestro del passo e tiro in posizione plastica, Mazinga z gli fa una .....
23 Maffiodo detto il capitano, quello che ha l´aria già stanca negli spogliatoi con l´incarico di fare l´urlo.
24 Serlenga il ballerino, con la sua difesa stile baciata, ha il movimento di bacino più prolifico della squadra.
32 Cassotti detto Alessio, giuro che cercheremo di spiegarlo al coach, ma se c´è da mettere il corpo lui c´è.
99 Salcone detto # , l´uomo che tutte le squadre dovrebbero avere, più social di lui pochi.
Allenatore Matteo Drago detto Grisù con il compito di creare un sogno e da grande farà il pompiere.

OLIMPO BASKET ALBA A.DIL.VENARIA REALE PALL. 63 - 45
A.DIL.VENARIA REALE PALL. ASD VALENZA 50 – 55
A.DIL.VENARIA REALE PALL. C.R.F. FOSSANO 44 – 54
C.R. SALUZZO A.DIL.VENARIA REALE PALL. 53 - 70




Fonte: Dirigenza che ricomincia a scrivere

Realizzazione siti web www.sitoper.it