21 Settembre 2020

FINALI NAZIONALI U15 F.: dal "lazzaretto" di Roseto degli Abruzzi......Ultime notizie!

28-05-2015 23:37 - Under 15 Femminile
Delle cronache rosetane diamo subito l´epilogo: siamo fuori!! domani si torna a casa...
Purtroppo quest´anno la sfortuna ci ha preso di mira; dopo la bella e convincente vittoria di martedì 26 contro la squadra di Taranto, mercoledì 27 il "batterio" è venuto a trovarci: dieci minuti prima della partita contro Vittuone Maura viene colpita da dissenteria che la debilita. La sua partita si chiude a metà del secondo quarto giocato stringendo i denti però le forze vengono meno tanto da aver bisogno del dottore sul campo. Le compagne in campo provano a compattarsi ma Vittuone ha la panchina lunga e i cambi permettono di mantenere alta la pressione su "le nostre". 11-13 per loro il primo quarto ma perdiamo 7-24 il secondo quarto(18-37 all´intervallo lungo per il Vittuone); senza la capitana le ragazze perdono uno dei riferimenti della squadra. Vittuone continua a sfruttare la sua panchina lunga e il suo alto tasso tecnico (il loro allenatore è uno degli allenatori delle squadre nazionali), "le nostre" ancora non si ritrovano e trovano poco il canestro avversario anche dopo l´intervallo ed il terzo quarto finisce 10-20 (28-57). Un buon ultimo quarto "le nostre" lo giocano sotto la guida e lo sprone di coach Enrico e riescono a vincerlo 11-13 ma il risultato finale ci vede sconfitte 39-70 ma non dome per la partita di domani contro Battipaglia, questa volta decisiva per il passaggio agli ottavi del torneo.

BASKET VENARIA: Carola, Gaia, Irene, Maura 6, Laura 12, Elisa 1, Sofia 4, Giada 4, Ludovica 1, Monica, Ilenia 2, Chiara 9; coach Enrico; vice Toni; dirigenti Teo ed Enza.

Al ritorno in albergo "il batterio" insiste nel complicarci la vita: anche Monica sta male ma con lo stomaco e riempie la macchina di Toni, anche Elisa da segnali di malessere ed a Maura sale la febbre. Si cena e si va a letto nella speranza del recupero delle ragazze.
Giovedì 28 ci si sveglia ancora in emergenza sanitaria: Maura con la febbre e l´energia sotto i piedi, Monica ancora con il mal di stomaco, Elisa che mostra alcuni sintomi di mal di stomaco.
Allenamento per vedere le soluzioni contro Battipaglia con Maura a letto. Speriamo in una ripresa delle ragazze...
Ore 18,00 siamo in palestra per il riscaldamento, tutte le ragazze sono in campo con Maura, Elisa e Monica con copertura di medicinali.
Il solito quintetto: Maura, Chiara, Sofia, Laura e Giada. Si parte bene con Chiara che bombarda da tutte le parti, Sofia che porta palla e smista e segna; purtroppo Maura è debilitata, ci prova ma le forze non la sostengono: "il batterio" la sfinisce ed anche in questa partita non può esprimersi come sa fare di solito. I primi due quarti sono comunque esaltanti per "le nostre": il primo quarto si vince 12-13 e la fiducia si rivede negli occhi delle ragazze di Venaria. Anche il secondo quarto è ben giocato, si vice 9-18 e 21-31 il punteggio all´intervallo per Venaria. Coach Enrico chiede alle "sue" ragazze di mantenere la concentrazione e la mentalità dei due quarti iniziali. Purtroppo Maura è sempre senza forze ed Elisa ha avuto a sua volta bisogno del medico in campo già nel primo quarto: la panchina si accorcia e dare un po´ di respiro al quintetto iniziale comincia a diventare complicato per coach Enrico. La fatica si fa sentire e se ne avvantaggiano le ragazze di Battipaglia che riescono a recuperare facendo caricare di falli "le nostre". 22-8 per loro nel terzo quarto (39-43 per Battipaglia). Escono per falli Ilenia, Laura, Sofia e Giada, Maura è in campo per onor di firma, Chiara è costretta ad uscire a metà del tempo per un colpo al labbro che sanguina. Si perde così anche l´ultimo quarto 12-17 e il risultato finale è di 51-60 per Battipaglia che passa al turno successivo; noi torniamo a casa... maledetto "batterio"!!
Le ragazze sono state splendide !!Grazie a tutte e brave tutte!!

BASKET VENARIA:Ilenia, Monica, Maura 7, Laura 6, Elisa, Sofia 13, Giada 2, Gaia, Ludovica, Chiara 23, Irene, Carola; coach Enrico, vice Toni; dirigenti Teo ed Enza. Sulle tribune fam. Pavanello, Roberta mamma Sofi, Roberto papà Giada, Toni papà Sofi, Rosanna: Grazie del sostegno.

Domani, venerdì, rientro a casa. L´esperienza è stata bella ma il rammarico che senza "il batterio" sarebbe stata più lunga rimane..
E parafrasando il dirigente poeta e scrittore... Qui finisce l´avventura, ecc. ecc. ecc.


Fonte: società

Realizzazione siti web www.sitoper.it