24 Settembre 2020

Prima sconfitta per la Serie C

13-01-2013 20:05 - Under 19 Femminile
La Befana porta il carbone e la prima sconfitta alle ragazze della serie C, questa sera apparse poco lucide rispetto alle ultime apparizioni.
Dopo un primo tempo giocato punto a punto, che vede registrare l´ennesimo infortunio della sfortunata Carlotta Tasca in seguito ad una gomitata ricevuta che le procura un taglio al labbro inferiore, Venaria si scioglie come neve al sole nel terzo quarto subendo un parziale terrificante di 22 a 9.
Le più esperte giocatrici di Reba riescono infatti a mettere la museruola a Venaria, le addormentano come fanno gli incantatori di serpenti indiani e le costringono a giocare al loro ritmo, decisamente più basso.
Se al galoppo Venaria non ha rivali perché riesce a sfruttare la maggiore freschezza atletica , al piccolo trotto diventa una squadra come tante altre: prevedibile e facilmente contrastabile, specie in attacco dove a salvarsi sono in poche.
Fontana (21 pt e 3 assist),Tuberga(13 pt e 8 rimbalzi e 2 stoppate) e Tasca (10 pt e 1 recupero) sono infatti le uniche a raggiungere la doppia cifra.
Positive anche se con poco minutaggio le prove di Tibo (4pt, 1 assist , 1 recupero e 1 stoppata),Franzese (4pt 6 rimbalzi e 3 recuperi) e Grasso (9 pt e 2 triple a segno in 14 minuti, crampi per lei nel finale). Quest´ultime due concesse in prestito per la gara di stasera , sono reduci dal tour de force dell´allenamento serale pre-partita.
Nell´ultima frazione di gioco che comincia con Venaria nel baratro a -14 si vede finalmente una bella reazione che salva il giudizio complessivo della gara: con i canestri di Tasca, Leao e i punti di Fontana , Venaria si porta sotto fino al -4, ma fallisce due volte il canestro che porterebbe ad un unico possesso di distanza lo svantaggio.
A nulla servono i falli sistematici perché il divario non cambia, finirà 69 a 73.
Una sconfitta resa meno amara dunque dalla buona prova d´orgoglio delle ragazze nell´ultimo quarto (vinto 27 a 17) , dove finalmente si ritorna a giocare a ritmi elevati come più volte chiesto dalla panchina sin dal prepartita , quando le ragazze si ritrovano le pareti dello spogliatoio tappezzate con gli schemi della squadra avversaria (si ringraziano i servizi segreti di Venaria per le informazioni ricevute, nonostante la sconfitta) e gli accorgimenti necessari per contrastarli.
Una sola considerazione: forse è stata trovata soluzione allo scivoloso parquet di Venaria.
Basta una spruzzatina di lacca sotto la suola delle scarpe e non si scivola (quasi) più. Il grip con il parquet è praticamente perfetto , le ragazze sono praticamente ancorate per terra (ndr forse anche troppo nel terzo quarto...)
In ogni caso le caviglie delle ragazze ringraziano, il buco nell´ozono forse no.
Basket Venaria - Reba 69 - 73
Parziali Progressivi 19-16 ; 33-34 ; 42-56 ; 69-73
BasketVenaria:Tuberga(13),Tasca(10),Leao(8),Catana,Bosser,Fontana(21),Tibo(4),Franzese(4),Grasso(9),Bellindo.
Reba:Forneri(20),Tarcello(5),Apicella(13),Erriquez(8),Davitto(2),Crisman,Bindi,Trapani(4),Nora(2),Gennaro(19)



Fonte: Società

Realizzazione siti web www.sitoper.it