26 Ottobre 2020

Seguiamo l´estate di Ilenia: Italia nella storia, è finale con la Spagna

22-07-2012 00:20 - Under 17 Femminile
Dal sito fip:
Miskolc - Fantastica Italia. E´ finale. All´Europeo di Miskolc la Nazionale Under 16 Femminile batte in semifinale il Belgio 58-50 e domani (ore 20.30) si giocherà la medaglia d´Oro con la Spagna che nell´altra semifinale ha sconfitto la Russia 51-46.

La finale sarà trasmessa in diretta su www.fibatv.com/europe/live.

"Nel finale abbiamo subìto il rientro del Belgio - ha commentato coach Roberto Riccardi - una squadra che non ha mai mollato credendoci sino alla fine. La nostra poca esperienza internazionale si è fatta sentire, ma le ragazze sono state brave a non scomporsi mai. Dal punto di vista tattico abbiamo giocato la gara che volevamo: faccio i complimenti a tutte per come hanno interpretato l´incontro. Abbiamo alcune individualità che fanno la differenza, ma questa vittoria è merito di 12 ragazze che sul campo lottano e danno sempre tutto quello che hanno. É un gruppo eccezionale".

Partono subito forte le due squadre. I ritmi sono molto alti e a metà del primo quarto l´Italia è avanti 13-7. Molto aggressive le difese e in attacco sono diversi gli errori da entrambe le parti. Dopo 8´ le squadre sono separate da 4 punti: 14-10 Italia. Distanza che rimane invariata sino a fine primo quarto: 16-12 per le Azzurre. Spingono le ragazze di Riccardi nel secondo tempo. In attacco diventano più precise: Marzia Tagliamento prende per mano l´Italia nella fase offensiva e a 3´13´´ dall´intervallo le azzurre allungano sul +10 (27-17). Diels chiama timeout per riorganizzare la squadra. Le belghe provano a reagire e a metà gara l´Italia è avanti di 8: 32-24.
Parte meglio il Belgio alla ripresa e dopo 3´ accorcia a -6 (28-34). Tornano anche a -4 le belghe, ma l´Italia reagisce e a meno 2´ dalla conclusione del quarto torna a +11 (41-30). Guizzo delle azzurre nel finale: ad un solo tempo dalla conclusione Italia 45, Belgio 30. Le belghe devono tentare il tutto per tutto per rientrare in partita e nell´ultimo quarto sono loro a fare la gara: a 5´ dal termine sono sotto di 12 (38-50). Per l´Italia sono momenti di sofferenza: il Belgio spinge, torna a -6, ma le Azzurre resistono e vendicano la sconfitta dello scorso anno. 58-50 il punteggio finale. Domani in finale ci sarà la Spagna, già affrontata nel girone.

Cecilia Zandalasini la miglior realizzatrice dell´Italia con 17 punti; per Marzia Tagliamento 16 punti.

Belgio-Italia 50-58 (12-16, 24-32, 30-45)
Belgio: Bastiaenssen, Allemand 17, Maesschalck, Devliegher 4, Ouahabi, Raman 3, Uittenhove 4, Breughe, Nauwelaers, Linskens 14, Mpoyi 8, Geldof. Coach: Diels
Italia: Vespignani 3, Romano 2, Landi, Kacerik 8, Tagliamento 16, Zandalasini 17, Cabrini 2, Beretta, Cordola 3, Russo 3, Lorenzin, Vitari 4. Coach: Riccardi

P.S. Si gioca con la storia e Ile è della partita: 3 punti e 2 rimbalzi in 10 minuti.

Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it