21 Settembre 2020

U13M Elite BASKET VENARIA 56 - CROCETTA 48

22-01-2015 06:54 - Under 13 Maschile
Accogliamo oggi al Palamitton le "molecole" del Crocetta Don Bosco con un pò di emozione e con tanti bei ricordi,salutando con affetto coach Granieri che siede oggi sulla panchina avversaria come allenatore in seconda. Ci sono tutti i presupposti per una partita corretta ed intensa, come da sempre tra le due compagini.
Ancora assenti Peirotti e Vopliano.

Parziali: 15-14, 7-8, 14-16, 20-10

Il primo tempo denota da subito un equilibrio tra le due formazioni. Da parte nostra Zennato mette subito il turbo e Sabucco lo segue a ruota, anche se al 4° minuto ha già commesso il suo secondo fallo nel tentativo di fermare il #15 Cuccu, che da solo mette a segno 12 dei 14 punti del Crocetta nel primo quarto.
Zen in un paio di occasioni si fuma la difesa in 1c1 e va a segno 4 volte in questi primi 10 minuti; Sabuccone in tap in finalizza una palla sul ferro! (7 punti per lui in questa frazione). Crocetta però non demorde e ribatte punto a punto con il solito Cuccu e allo scadere il parziale è 15-14.
Secondo tempo sempre molto equilibrato (7-8) con continui ribaltamenti di fronte. Merlo (2 falli anche lui) autore di una bella azione in solitaria, dal rimbalzo difensivo fino al canestro avversario con prepotenza. Anticipiamo in difesa, belle collaborazioni tra Petruzzi, Nigra e Corgiat. A due minuti e mezzo dal termine dell´1T prendiamo una tripla dal #21. Coach Marildo chiede time-out sul punteggio di 21-20. Prendiamo fiato, la partita è ancora lunga... Crocetta giunge al pareggio a 30 sec. dall´ intervallo lungo e si va al riposo dul 22 pari. Peccato aver centrato solo 1 tiro libero su 5 (2/14 in totale...)
Si rientra in campo per la seconda metà della partita. Ora i cambi non sono più obbligati e le due squadre possono schierare in campo il meglio a disposizione in panchina. Zen parte subito in quarta: coast to coast e va a depositare da sotto. Alby, un pò in difficoltà nei primi minuti, non sfrutta un paio di contropiedi. Una tripla del #15 ci vede sotto di 3 sul 26-29. Zen non demorde e al 5° minuto ci riporta sotto di 1. Partita accesissima, sempre punto a punto. I tiri liberi ci penalizzano ancora. Arriviamo al 9° minuto sul 36-36 dopo una serie di belle collaborazioni tra Merlo, Zennato e Nigra. Concediamo però l´ ultimo tiro a 5 sec. dalla fine del 3Q e il Crocetta si porta in vantaggio sul 36-38.
Gli ultimi 10 minuti ci vedono concentrati e sempre "sulle gambe". Anticipiamo e recuperiamo palloni a metà campo. Tutti fanno la loro parte. Zarrigo e Nigra si intendono bene in un paio di occasioni, ma è ZEN il protagonista di oggi (mvp con 28 punti al suo attivo). Senza paura buca la difesa, ma siamo sempre in parità (42-42). Nigra da sotto e poi Alby da fuori ci danno un pò di respiro (48-44).Zen è costretto ad uscire per una contusione, ma, dopo le cure, rientra subito in campo e continua imperterrito la sua serie positiva. Coach Gianzana costretto al time-out a 90 sec. dal termine., sul 50-46. Alby, ottimo anche lui oggi, va in 1c1 ed allunghiamo di altri 2 punti (52-46). Difende bene sul lungo #15 sul quale spende bene il suo terzo fallo (0 su 2 al tiro libero Crocetta). Zen, non ancora pago, va a segno a 30 secondi dalla fine e, sul 54-48, Il Crocetta depone le armi, concedendo ancora l´ ultimo canestro a Sabucco a tempo quasi scaduto.

Bellissima partita! Complimenti anche ai ragazzi del Crocetta che hanno contribuito al bellissimo spettacolo andato in onda oggi al Palamitton

Venaria: Spennacchio 0, Pietracatella 0, Sabucco 15, Zarrigo 0, Zennato 28, Petruzzi 2, Corgiat 1, Nigra 8, Possekel 0, Benedetto 0, Merlo 2 (Tiri liberi 2/14)
Crocetta: Cascino 0, Bolognesi 0, Gheliuc 4, Savio 0, Bertinotti 4, Russo 3, Cuccu 20, Racioppo 2, Gagliasso 0, Pedrotto 0, Caputo 9, Gnes 6 (Tiri liberi 8/16)

Fonte: Spennabianca

Realizzazione siti web www.sitoper.it