04 Dicembre 2020

U14M 2°Fase BORGOMANERO 61 - BASKET VENARIA 65 (19/04/15)

24-04-2015 13:45 - Under 14 Maschile
Trasferta fuori porta per i ragazzi dell´ U14, al Pala Cadorna di Borgomanero. Avversari mai incontrati in precedenza con una vittoria di 70 punti nel turno precedente. Panchina corta per Venaria causa gite scolastiche e mali di stagione. Quattro 2002 a dare manforte anche se reduci dalla partita giocata sedici ore prima.

Parziali: 16-14; 19-15; 18-20; 8-16

Ottimo primo quarto, sempre in vantaggio fino alle ultime battute, quando, un po meno lucidi e più stanchi, concediamo il sorpasso agli avversari. Bene Arneodo in difesa sul lungo (e grosso ) #52. Belle combinazioni in dai e vai e assist (Arneodo per Costa, Limone per Zennato e Costa) e Simone A. bravo a recuperare pallain difesa e ad andare a segno coast to coast allo scadere. Bel tiro da fuori di Limone e bene anche Costa con 5 punti messi a segno.
Secondo quarto equilibrato quanto il primo. Qualche palla persa di troppo (passi, rimessa, 5 sec., passaggi troppo lunghi...) ma sostanzialmente ben giocato. Andrea A. sofferente per una tallonite rimarrà fuori per il resto della partita. Al 7° raggiungiamo il pareggio sul 24-24. Con il parziale di 19-15 si va al riposo lungo sul 35 a 29.
Il gioco si fa duro... La rimonta ha inizio. Il terzo quarto ci vede protagonisti arrivando sul -1 grazie a bei giochi a due: Simone, Zen e Volpix si intendo bene e Limone ha la mano calda da fuori. Punto a punto fino al nono minuto, quando la panchina avversaria chiede il time out. Un ultimo possesso avversario ci beffa con un canestro all´ ultimo secondo del #52 contro il quale Flavio non rischia il 5° fallo. 18 a 20 il parziale sul punteggio di 53 a 49.
Gli ultimi 10 minuti sono giocati con grande agonismo e determinazione, tanto da perdere nei primi minuti sia Giulio che Flavio per 5 falli. Arneodo e Simone annullano il vantaggio del Borgomanero portandoci sul 55 pari al 5° minuto. Zen emula i nostri lunghi e stoppa in corsa il temibile #23 avversario, che poco dopo esce per 5° fallo con palesi contestazioni della panchina... fallo tecnico. Zen non sbaglia il libero. Siamo a meno di due minuti dal termine quando Limone, servito da un´ instancabile Zen, mette dentro da fuori: siamo sotto di 1 a 1´30" dalla fine sul 59 a 58. Fa a questo punto il suo esordio in campo Matteo Benedetto, che ha scalpitato in panchina per trentotto minuti. Si trova solo in attacco a circa sei metri dal canestro.... carica il tiro e mette a segno con freddezza. E´ il sorpasso!!! 59-60. Mancano 41" e Borgomanero chiede Timeout. Rimessa avversaria in attacco ma recuperiamo noi la palla. Zen va a prendersi l´ ennesimo fallo sotto canestro: 2 su 2 al tiro libero. 59-62. E´ ora coach Marildo a chiedere Timeout a 27" dal fischio finale. Qualcosa non funziona in attacco e gli avversari accorciano le distanze sul 61-62. Gli ultimi secondi sono eterni. Limone subisce fallo (ormai sistematico) e mette dentro un tiro libero su due. 61 a 63 e Borgomanero sfrutta l´ ultimo timeout a 18" dalla sirena. Difendiamo bene e conquistiamo l´ ultimo possesso. Limone subisce ancora fallo a tempo scaduto e va in lunetta. Non pago della sua ottima prestazione decide di migliorare la media al tiro libero infilando la retina per altre due volte! 61-65
BELLA VITTORIA RAGAZZI !!!

Tabellini: Limone 14, Arneodo 4, Costa 10, Spennacchio, Volpiano 2, Zennato 21, Aquilino A., Biancolli, Benedetto 2, Aquilino S. 10.

Fonte: Spennabianca

Realizzazione siti web www.sitoper.it