19 Settembre 2020

U14M - Biella 76 - Venaria 74

18-04-2016 15:09 - Under 14 Maschile
Sabato pomeriggio i Cervotti dell’ Under14 approdano per la prima volta al Lauretana Forum di Biella per la trasferta indubbiamente più affascinante della loro breve carriera! Giocare in un palazzetto così a 14 anni è un’emozione davvero grande. L’inizio partita è, come ci si aspettava, molto teso e impacciato, subiamo giocate uno vs uno troppo facili e in attacco l’impazienza e la tensione non ci permette di esprimere il gioco richiesto dal coach e finiamo il tempo sotto di 5 punti. I due minuti di intervallo e le indicazioni e le rassicurazioni date da Marildo sembrano sortire il giusto effetto e i Cervotti rientrano in campo questa volta con la giusta concentrazione e riusciamo a rosicchiare i 5 punti di svantaggio e a metà gara siamo in perfetta parità. Il terzo quarto è da spettacolo, si vedono giocate mai viste dai nostri ragazzi, contropiedi, penetrazioni e rimbalzi offensivi che ci permettono di andare in vantaggio anche di 15 lunghezze, Alberto sembra essere tornato l’Alberto dei tempi migliori volando a rimbalzo e segnando in attacco, il pubblico si scalda e fa sentire la propria voce, Spinardi realizza una bomba e i nostri avversari inizialmente sembrano mollare ma, sul finire del quarto, riescono a mangiarci qualche punto portandosi sotto di 9 punti. Nell’ultimo tempo avviene la reazione dei padroni di casa che gasati da una bomba di Festa e Carioti che, sebbene con 4 falli, riesce a riportare i Biellesi incredibilmente in vantaggio. A 45” dal termine siamo sotto di tre punti e con Biella in lunetta x due tiri liberi….Raise sbaglia il primo e segna il secondo…immediato Time out di Marildo e in attacco Zen in penetrazione realizza e andiamo sotto di 2. Palla a Biella mancano 25” errore in attacco, rimbalzo di Sabucco che apre per Demichelis che con un meraviglioso assist da metà campo raggiunge libero Spinardi sotto canestro che realizza…..”74 pari” …..4” al termine Biella effettua la rimessa e coach Danna chiama time out con la palla già in campo e gli arbitri non se la sentono di lasciar correre e concedono la sospensione. Rimessa cosi di Biella in attacco e Carioti sulla sirena ci punisce e ammutolisce giocatori e pubblico!!!!!!!
Il normale commento che verrebbe spontaneo fare, dopo due episodi molto discutibili, un fallo di sfondamento erroneamente fischiato, il Time out concesso a palla già in campo, dovrebbe essere di rabbia e amarezza, invece noi vogliamo sempre guardare il bicchiere mezzo pieno e diciamo che sabato ci siamo giocati la partita fino alla fine, commettendo errori ma non mollando mai fino al suono della sirena che purtroppo ci ha punito. Se affronteremo tutte le partite del girone di ritorno con questa mentalità, lo spazio e il tempo x lavorare e cercare di correggere i normali errori che si fanno a 14 anni ci sarà!!!!!!! In più bisogna capire che le partite si vincono soprattutto in difesa!!!!!!! Sabato è stata una bella prestazione, il bello di questo sport è proprio quello che è accaduto……le partite finiscono al suono della sirena…..!!!
BRAVI RAGAZZI!!!!!!!!!
Parziali: (1T:18-13) (2T:17-22) (3T:17-26) (4T:24-13) Finale 76-74
Biella: Zerbola9, Stefani3, Serreli, Gremmo, Cerbara4, Biancato8, Poli2, Brandolese6, Carioti12, Frison, Raise19, Festa13. All. Danna
Venaria: Spinardi9, Spennacchio2, Demichelis13, Volpiano2, Pietracatella, Sabucco21, Zarrigo, Zennato14, Petruzzi, Zagami, Benedetto, Merlo13. All. Monaco


Fonte: Dirizen

Realizzazione siti web www.sitoper.it