07 Dicembre 2021

U18F Basket Venaria-Casale: 40-36

10-04-2016 10:03 - Under 18 Femminile
E si va a gara 3! Grande prova per le ragazze dell´u18 femminile, che giovedì sette aprile battono in casa il Casale, lasciando aperta la sfida per il terzo posto. La partita è stata molto equilibrata e, come gara 1, giocata ad alta intensità da parte di tutte due le squadre per quaranta minuti. I primi due quarti si chiudono in una situazione di quasi perfetto equilibrio: alla sirena dell´intervallo Casale ha un solo punto di vantaggio sulle padrone di casa, 22 a 23. Il terzo quarto e la prima metà dell´ultimo sono probabilmente quelli decisivi per l´esito della partita. Nel terzo periodo infatti il Venaria stringe ulteriormente le maglie in difesa, concedendo solamente due punti alle avversarie. Favorevole alle padrone di casa si presenta anche l´inizio dell´ultima frazione di gioco, in cui il Venaria arriva fino a 10 lunghezze di margine sulle avversarie. Gli ultimi sono minuti di sofferenza per le nostre ragazze: l´attacco si inceppa, molti sono i tiri presi allo scadere, e il punteggio rimane a lungo bloccato. Per contro il Casale gioca buone azioni offensive, riducendo sempre più il gap tra le due squadre, e si riporta fino a una manciata di punti dal Venaria. Le nostre ragazze però stringono i denti e riescono, grazie alla difesa e al recupero di alcuni palloni importanti, a mantenere un residuo vantaggio fino alla sirena finale. Il Venaria vince così 40 a 36, con una buona prova corale. Rimane un po´ di rammarico per le tante belle azioni giocate senza però riuscire a trovare il canestro, sebbene con tiri "comodi"... ma voltiamo pagina e concentriamoci sulla prossima partita. E gara 3 sia.

Basket Venaria-Casale: 40-36 (11-11; 11-12; 7-2;11-11)
Basket Venaria: Ara, Celiberti 4, Colucci 16, Capra 2, Gallo 5, Antonioli, Bosio 3, Guglielmetto 5, Maggio n.e., Basso,
Rusinà 3, Viana 2.
Casale: Ferrittu, De Giovanni 9, De Angelis, Brussolo 8, Trucano 5, Tricco, Pagani, Bertaglia 2, Garrone, Pollastro 5,
Floris 5, Rey 2.

Fonte: Cecilia Basso

Realizzazione siti web www.sitoper.it