22 Settembre 2020

Under 17F- WGS Venaria vince al matitone contro PFP (47-44): 1-1 palla al Taroni

01-04-2012 18:26 - Under 17 Femminile
Il gruppo delle Under 17
Innanzitutto bisogna premettere che le forti avversarie hanno giocato con una formazione tutt´altro che "tipo", aggiungendo nell´occasione, alla lista delle assenti di lungo corso, anche Chiabotto per un attacco febbrile. Sicuramente, però, era nei loro piani chiudere il discorso della finale, e dal punto di vista dell´umore arrivavano alla partita nelle migliori condizioni. Per le nostre ragazze il discorso era invece molto semplice: do or die, o vinci o sei fuori. Hanno vinto, anche se non è stato facile, e questo è ciò che conta di più: 1-1 palla al centro (del campo) della decisiva "bella" il 14 aprile prossimo al Pala Taroni di Collegno.
Tre frazioni dominate dalle difese, in cui però la WGS Venaria, rispetto all´andata, dimostra di aver trovato qualche contromisura alla zona delle torinesi. Se Ilenia Cordola, in post,dà profondità al gioco, si trovano discrete occasioni di tiro, quando non è in grado di colpire direttamente. Tre quarti di battaglia, quindi, in cui però la WGS riesce a prevalere, costruendosi un "tesoretto" che nei primi minuti della quarta frazione raggiunge addirittura i 12 punti. Poi, un po´ di sfortuna, un po´ di sonno della ragione, un po´ che non si chiude bene in difesa (particolarmente lasciando spazio sui tiri da tre), un po´ che la PFP sente l´odore del sangue (impressionante il carattere vincente di questa squadra), a due minuti dalla sirena le torinesi di Coach Salvemini sono a -1 (42-41). A questo punto, per fortuna, uno scatto d´orgoglio, le palle recuperate di Frigerio e, fondamentali, di Baima, i canestri di potenza di Cordola, conducono in porto una vittoria più sudata, probabilmente, di quanto non si dovesse.
Una vittoria che delle ragazze di Coach Almoguera ha mostrato pregi (da confermare) e limiti (da superare) nella prospettiva della finalissima del Pala Taroni: molte giocatrici hanno saputo dare buoni apporti (l´atletismo di Tuberga, ad esempio è stato fondamentale, nel secondo quarto per costruire il vantaggio), ma obiettivamente non è stata la loro miglior partita (sicuramente grazie anche alle avversarie) ancora una volta, particolarmente, sotto il profilo della lucidità e tenuta mentale. Tra tutte, in ampio positivo tra passività e attività, è d´obbligo citare Ilenia Cordola che è stata determinante come lei sa e deve essere, accettando di stare lì sotto le plance dei canestri a dar battaglia su ogni pallone.

WGS Basket Venaria - Pallacanestro Femminile Piemonte: 47-44 (12-11; 13-6; 14-12; 8-15)

WGS Basket Venaria : Grasso, Rizzati, Rebba, Frigerio 4, Anselmi, Cordola 17, Tunno 5, Baima 9, Peiretti 2, Franzese 2, Tuberga 5, Uccheddu 3. All. Almoguera

Pallacanestro Femminile Piemonte: D´Amore 1, Caron 5, Rosso 9, Reggio, Penz 1, Albano 13, Michelini 2, Tunzi, Gallucci, Tosetto, D´Ambrosio 11. All. Salvemini



Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it