21 Settembre 2020

Under 19: 1° gara Interzona vs Reyer Venezia...contro chi??

16-04-2013 13:40 - Under 19 Femminile
Ilenia Cordola
Reyer Venezia - Basket Venaria 82-28
Gara terminata con un punteggio palindromo come suggerito dai nostri supporters presenti in quel di Biassono.
Eppure di episodi da raccontare ce ne sono e pure parecchi, a partire dalla locandina di presentazione dell´interzona dove fa specie leggere che la Reyer fu fondata nel 1872 (attualmente unica squadra italiana ad avere squadra maschile e femminile in a1) mentre il basket Venaria a confronto è poco più che un bebè nato nel settembre del 1993. Impressiona anche il divario fisico fra le due squadre : l´altezza media delle Veneziane e di circa 177 cm contro i nostri 170 scarsi.
Consapevole della mission impossible che lo attende Coach Ferrauto fa di tutto per nascondere la tensione pre-gara con qualche battuta e cercando di coinvolgere il più possibile tutte le atlete di Venaria : per alcune questa partita oltre ad essere una bellissima esperienza , sarà forse una delle rare occasioni per affrontare una squadra del calibro della Reyer Venezia ( ricordiamoci sempre che si tratta di una squadra che ha vinto scudetti sia nel maschile che nel femminile...) e dunque come ricordato negli spogliatoi l´unico modo per provare ad onorare il difficilissimo impegno è giocare, lottando forte su ogni pallone e sopperendo alle lacune tecnico-tattiche con la grinta e col cuore.
Purtroppo a parte il bellissimo primo quarto perso 12 a 17 con una bella prova d´orgoglio di squadra Venaria non riesce a reggere il confronto contro le più titolate giocatrici di Venezia, che si dimostrano un osso al momento troppo duro per la nostra giovane realtà.
L´invecible Armada di Venezia non ha pietà nel secondo e sopratutto nel terzo quarto quando pur cambiando quasi totalmente il quintetto base riesce lo stesso a schierare in campo formidabili giocatrici come Pilli(8 pt) Scaramuzza (15 pt) e Zamobon (9 pt) che portano il vantaggio su Venaria a più di 50 punti.
Brave le nostre avversarie tra le favorite per la vittoria del titolo nazionale , ma bravissime tutte le nostre giocatrici che non hanno nulla da rimproverarsi perchè hanno perso contro le più forti e sopratutto perchè sono arrivate con pieno merito a questa interzona di Biassono laddove avversarie altrettanto quotate (qualcuno sta pensando a chi?) invece hanno fallito l´obiettivo.
Un´ultima considerazione a proposito di viaggi mancati o da farsi in futuro: circola su facebook , ormai canale ufficiale per ogni comunicazione interna tra staff e giocatrici di Venaria una foto che ritrae un bagagliaio zeppo di valigie. Sono i bagagli di quattro veterane dell´under 19 (capitan Baschenis-Lauritano-Aussie Anselmi e Chiara Bellindo) che si sono fatte cogliere dal ben noto sintomo femminile dell´ansia-da-valigia. Ricordo a tutte che come raccomandava Saint-Exupèry "per viaggiare felici bisogna viaggiare leggeri". Anche se probabilmente al piccolo principe la valigia la preparava qualcun altro.

Reyer Venezia -Venaria 82-28
17-12 ; 36-19; 52-21; 82-28
Venaria: Rizzati 2, Rebba 3, Anselmi 1, Baschenis 1, Peiretti 5,Casalone, Franzese,Gallo,Bellindo,Cordola 10,Penz 6,Lauritano.
Coach Ferrauto, assistenti Springolo-Pace

Antonino


Fonte: responsabile del settore giovanile

Realizzazione siti web www.sitoper.it