07 Maggio 2021

Under 19: Battuta anche Moncalieri 57-38

01-12-2012 10:21 - Under 19 Femminile
Marta Lauritano
Dopo un riscaldamento all´insegna del divertimento e dei sorrisi (mentre le nostre avversarie appaiono decisamente più concentrate e in "clima partita") è arrivato il momento della palla a due.
Venaria cambia subito atteggiamento e parte forte : primo possesso e primi punti con un bel tiro da fuori di Baima (mvp a fine partita con 21 pt e 4 assist) , che replica segnando anche nelle due azioni successive: sono suoi i primi 7 punti delle Venariesi.
La partita inizialmente è un testa a testa, anche se Moncalieri non riuscirà mai a mettersi al comando della gara per nessuno dei 40 minuti giocati.
Il primo quarto si chiude con l´allungo di Venaria in vantaggio 20 a 7 che vede uscire anticipatamente dal campo Peiretti (2pt 2stoppate e 1 assist al termine della sua gara) dopo aver commesso il secondo fallo.
Molto combattuto il secondo parziale conclusosi in parità (14 a 14), da evidenziare la buona condizione atletica messa in luce dalle nostre avversarie e qualche problemino in attacco per Venaria che non riesce inizialmente ad attaccare la zona avversaria.
In evidenza Rebba (10pt e 6 palle recuperate)con la consueta difesa arcigna e voglia di buttarsi su ogni pallone vagante e un assist di Bosser (2pt e 2 assist) in contropiede che conclude la più bella azione della partita.
Tuberga (8pt e 7 rimbalzi) e Franzese (4pt e 8 rimbalzi) cominciano la loro collezione di rimbalzi e recuperi difensivi.
Si va all´intervallo sul punteggio di 34 a 21.
Nella ripresa si riparte col quintetto titolare , da evidenziare il primo canestro sul campo di Lauritano (solita grande intelligenza tattica in campo, ma un po´ timida in attacco questa sera) salutato da un´ovazione del pubblico, e lo spettacolare assist a una mano da metà campo di Rizzati (nessun punto per lei, ma grande sicurezza e leadership in campo).
L´ultimo quarto fila liscio senza sorprese: non si segna più dal campo (finirà 8-5) e le ultime emozioni le regalano Vito Ferrauto che è il primo a correre in campo per soccorrere l´avversaria in preda ai crampi e la successiva decisione sbagliata dell´arbitro che non restituisce il possesso alla squadra di casa tra i fischi di qualche spettatore.

Antonino


Fonte: società

Realizzazione siti web www.sitoper.it