31 Luglio 2021

Under 19, finale regionale: Secondi!...Moncalieri più forte!

21-03-2013 14:55 - Under 19 Femminile
Oggi è un giorno davvero speciale, non tanto perché è la festa del papà, non tanto perchè si svolge la messa di inizio Pontificato di Papa Francesco alla presenza dei capi di stato di governo di oltre 140 delegazioni, ma perché a Vercelli il basket Venaria e il Moncalieri si contendono il tanto agognato titolo di campione regionale nella categoria under 19 femminile.
La cornice è splendida e bisogna sicuramente applaudire l´organizzazione davvero impeccabile per averci fatto vivere una finale regionale degna di una partita di Eurolega: tanto pubblico, musica prima della partita e perfino lo speaker di gara che annuncia le squadre in campo.
Peccato per la partita che invece non c´è mai stata: sin dall´inizio Moncalieri ha dimostrato in campo una netta superiorità nonostante la partita a punteggio bassissimo (2 a 2 fino a quattro minuti dalla fine del primo quarto) facendo il vuoto nel secondo e nel terzo quarto, vinti rispettivamente di 6 e di 12 lunghezze.
Le ragazze di Venaria che sono tutte quante da promuovere a pieni voti per aver raggiunto la finale, forse stanche, forse appagate per aver raggiunto l´interzona sono tutte insufficienti nella partita di stasera, dove si contano 42 palloni persi e ben 39(!!!!!) rimbalzi offensivi concessi al Moncalieri, che difatti stravince la sfida sotto i tabelloni contro le nostre lunghe.
Si potrebbe recriminare il metro arbitrale troppo permissivo che forse ci ha un po´ penalizzato in fase di costruzione di gioco, ma il metro è stato lo stesso per tutta la partita e noi non siamo stati in grado di adeguarci nel corso della gara. Forse con i tre tenori sarebbe stata un altro tipo di partita, ma è inutile commiserarsi: Moncalieri è campione regionale e lo è con merito.
A fine gara foto di gruppo (per colpevole disattenzione dimenticate le under 19 presenti in tribuna),sacchi di ottimo riso Carnaroli vercellese e poi saluti, sorrisi e abbracci in campo in quella che è stata una festa dello sport.
Ps. Per la prima volta devo menzionare il fatto che al riconoscimento gli arbitri quasi riescono nell´impresa di azzeccare tutti gli accenti. Solitamente cascano sempre come pere sul cognome di Marta Baschenis (pronunciata o alla francese Bas-Sche-Nì o in stile rivoluzionario Guevariano pronunciando Bas-Cè-nis) oppure su quelli di Coach Springolo ( che diventa sempre Springò-lo) o di Enza Munaò (pronunciata ad ogni a gara in modo diverso...)
Oggi ce l´avevano quasi fatta: sono caduti sul rettilineo finale ad un passo dal traguardo, caro coach Ferrà-uto.

Moncalieri-Venaria 59-37
Parziali progressivi: 12-5; 29-16; 48-23; 59-37
Venaria:Rizzati(6),Rebba(7),Anselmi(2),Baschenis(10),Peiretti(3),Casalone(1),Franzese,Gallo(2),Di Maggio(2),Martino(4),Barbero.

Antonino


Fonte: responsabile del settore giovanile

Realizzazione siti web www.sitoper.it